Home » domande/risposte » kStore - Gestione di Movimenti di Magazzino

kStore - Gestione di Movimenti di Magazzino

Quali tipi di movimento di magazzino si possono fare e come si fà?
Nel menu "Movimenti", fra le altre ci sono tre voci per poter fare dei movimenti manualmente:
 
- Scarico
- Carico
- Reso
 
La prima "Scarico" riguarda la vendita, quello che riguarda la vendita deve passare di qui (naturalmente solo se non si è potuto usare la gestione normale della cassa, o in casi molto particolari):
verrà messo il codice articolo, il codice colore, e la quantità, eventualmente si può modificare il prezzo.
La quantità sarà normale (positiva) esempio "3" nel caso di vendita.
La quantità sarà negativa (con il segno meno davanti) esempio "-3" per i capi che un cliente ci ha reso per un cambio.
 
La seconda "Carico" riguarda gli acquisti (quello che mi manda la sede centrale), questo è il tuo caso, se hanno mandato capi in più rispetto il packing list, allora:
verrà messo il codice articolo, il codice colore, e la quantità, non interessa il prezzo.
La quantità sarà normale (positiva) esempio "5" nel caso di carico (la sede centrale ha mandato in più al negozio 5 capi di quel codice).
 
La terza "Reso" riguarda ancora gli acquisti, ma si usa quando dal negozio vengono rimandati indietro dei capi (es. "fallati") alla sede centrale (sempre che non siate già d'accordo con la sede che ci pensano loro a sistemare il vostro magazzino):
verrà messo il codice articolo, il codice colore, e la quantità, non interessa il prezzo.
La quantità sarà normale (positiva) esempio "4" nel caso di reso (il Negozio rimanda alla sede centrale 4 capi di quel codice).
Ogni voce ha nella riga sottostante nel menu la stampa relativa.
 
In particolare la "Stampa Scarico del Giorno" ci dà il totale del venduto, e tiene in conto anche i "cambi" (se abbiamo fatto come indicato sopra) e quindi deve corrispondere al totale incassato determinato con il registratore di cassa.
commenti (27)